MasterChef 13 – Eleonora vince! Tutte le interviste ai concorrenti

MasterChef 13: Eleonora Riso vince e convince, non solo i giudici ma anche i followers! Questo il verdetto dei  giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli. I concorrenti, le interviste e le eliminazioni: tanto di quello che è successo in questa edizione di MasterChef Italia- un articolo La Terra del Gusto

Leggi tutto “MasterChef 13 – Eleonora vince! Tutte le interviste ai concorrenti”

MASTERCHEF ITALIA HA LA SUA REGINA: IL TRIONFO DI ELEONORA A MASTERCHEF 13

La vincitrice del cooking show è Eleonora Riso, livornese ha 27 anni, vive a Firenze e fa la cameriera. Con Eleonora sul podio Michela e Antonio, autori di tre menù molto personali. Quarta classificata Sara, eliminata dopo la Mystery Box e l’Invention Test con il geniale Andreas Caminada – pubblicato da La Terra del Gusto blog magazine

Leggi tutto “MASTERCHEF ITALIA HA LA SUA REGINA: IL TRIONFO DI ELEONORA A MASTERCHEF 13”

Sei pronto a dare il via alla tua carriera professionale? La ricerca di una posizione lavorativa e affrontare un colloquio con il responsabile delle risorse umane possono intimorire anche i migliori, ma con la giusta preparazione e la conoscenza di alcuni suggerimenti importanti, puoi aumentare le tue probabilità di successo – un articolo Miglior Lavoro blog magazine In questo articolo, esploreremo passo passo come applicarsi per una offerta di lavoro e come affrontare un colloquio con il responsabile delle risorse umane. Dalla stesura di un curriculum efficace alla preparazione per il colloquio, imparerai le migliori strategie per distinguerti dagli altri candidati e fare una buona impressione sugli HR recruiter. Come affrontare i migliori HR recruiter – ricerca lavoro e selezione Imparerai anche come rispondere alle domande più comuni durante un colloquio e come presentare le tue competenze e qualifiche nel modo migliore. Inoltre, scoprirai alcuni trucchi per superare l’ansia da colloquio e apparire sicuro e fiducioso. Preparati a dare il massimo di te e ottenere quel lavoro che desideri! Segui i nostri consigli e sarai pronto ad affrontare con successo ogni fase del processo di selezione. Miglior HR Recruiter in Italia? Magari opera a Modena. Presto la nostra intervista Come cercare una azienda e una nuova posizione lavorativa Cercare un’azienda e una posizione lavorativa può sembrare un compito difficile, ma con un po’ di ricerca e preparazione, puoi aumentare le tue possibilità di trovare un lavoro che si adatti alle tue competenze e aspirazioni professionali. La prima cosa da fare è identificare le aziende che potrebbero essere interessanti per te. Puoi fare ricerche online, consultare annunci di lavoro o chiedere consigli a persone del settore. Una volta individuate le aziende di tuo interesse, è importante capire quali sono le posizioni aperte e se sono in linea con il tuo profilo. Dopo aver identificato le aziende e le posizioni lavorative, è il momento di fare una ricerca approfondita su ciascuna azienda. Cerca informazioni sulle loro attività, la mission, i valori e la cultura aziendale. Questo ti permetterà di capire se l’azienda si allinea con i tuoi obiettivi e se potresti adattarti bene al suo ambiente di lavoro. Infine, cerca di capire quali sono i requisiti richiesti per la posizione lavorativa che ti interessa. Leggi attentamente le descrizioni delle offerte di lavoro e confrontale con le tue competenze e esperienze. In questo modo, sarai in grado di capire se sei un buon candidato per la posizione e potrai adattare la tua candidatura di conseguenza. Come preparare una candidatura per un lavoro Una volta individuata l’azienda e la posizione lavorativa a cui sei interessato, è il momento di preparare la tua candidatura. Una candidatura efficace è fondamentale per catturare l’attenzione dei reclutatori e distinguerti dagli altri candidati. La tua candidatura dovrebbe includere un curriculum vitae e una lettera di presentazione. Il curriculum vitae dovrebbe essere chiaro, conciso e ben strutturato. Includi le tue informazioni personali, la tua formazione, le esperienze lavorative rilevanti, le competenze e le qualifiche. Assicurati di evidenziare i risultati ottenuti e le responsabilità assunte durante le tue esperienze lavorative. La lettera di presentazione è un’opportunità per presentarti in modo più approfondito e spiegare perché sei interessato alla posizione e all’azienda. Personalizza la tua lettera di presentazione per ogni candidatura, evidenziando le tue motivazioni e le competenze che ti rendono adatto per il ruolo. Infine, assicurati di controllare attentamente la tua candidatura per eventuali errori grammaticali o di ortografia. Una candidatura ben scritta e priva di errori dimostra attenzione ai dettagli e professionalità. Come scrivere un curriculum e una lettera di presentazione efficaci Scrivere un curriculum vitae e una lettera di presentazione efficaci è il primo passo fondamentale per ottenere un colloquio di lavoro. Questi documenti sono la tua carta d’identità professionale e devono essere in grado di catturare l’attenzione dei selezionatori. Ecco alcuni suggerimenti su come crearli in modo efficace: Importanza delle candidature e dei colloqui di lavoro Le candidature e i colloqui di lavoro sono i passaggi chiave nel processo di selezione per un lavoro. È importante capire l’importanza di questi due momenti e come prepararsi al meglio per affrontarli. Le candidature sono la prima impressione che dai a un datore di lavoro. Una candidatura ben preparata e personalizzata mostra interesse e dedizione alla posizione e all’azienda. Le candidature vengono valutate dai reclutatori per selezionare i candidati che verranno invitati per un colloquio. I colloqui di lavoro sono l’opportunità per i reclutatori di conoscere meglio i candidati e valutare se sono adatti per la posizione. Durante il colloquio, verranno poste domande sulle tue competenze, esperienze, motivazioni e aspettative. È importante prepararsi per il colloquio, studiando la posizione e l’azienda, e pensando a come rispondere alle possibili domande. Prendere sul serio le candidature e i colloqui di lavoro e prepararsi adeguatamente ti permetterà di distinguerti dagli altri candidati e aumentare le tue probabilità di successo. Domande comuni durante un colloquio di lavoro e come rispondere I colloqui di lavoro spesso includono una serie di domande comuni che i reclutatori pongono per valutare le competenze e la personalità dei candidati. Ecco alcune delle domande più comuni e come rispondere in modo efficace: 1. “Raccontami di te”: Questa domanda è spesso posta per iniziare il colloquio e permettere al reclutatore di conoscere meglio il candidato. Prepara una breve presentazione di te stesso, evidenziando le tue esperienze e competenze più rilevanti per la posizione. 2. “Quali sono i tuoi punti di forza?”: Rispondi a questa domanda evidenziando le tue competenze e qualità che sono rilevanti per la posizione. Fornisci esempi concreti delle tue esperienze passate che dimostrano i tuoi punti di forza. 3. “Quali sono i tuoi punti deboli?”: Seleziona un punto debole che non sia rilevante per la posizione e spiega come stai lavorando per migliorarlo. Mostra consapevolezza di te stesso e la volontà di crescere e imparare. 4. “Perché sei interessato a questa posizione?”: Rispondi a questa domanda evidenziando ciò che ti attrae della posizione, dell’azienda e delle opportunità di crescita che offre. Mostra entusiasmo e interesse. 5. “Dove ti vedi tra 5 anni?”: Rispondi a questa domanda mostrando una visione a lungo termine della tua carriera e come la posizione a cui stai candidando si inserisce nella tua visione. Sii realistico e ambizioso nello stesso tempo. Preparati per queste e altre domande comuni, pensando a come rispondere in modo efficace e dimostrando la tua adattabilità e capacità di problem solving. Consigli per un colloquio di lavoro di successo Oltre a prepararsi per le domande comuni, ci sono alcuni consigli che puoi seguire per affrontare un colloquio di lavoro in modo efficace: 1. Fai una ricerca approfondita sull’azienda e sulla posizione a cui ti stai candidando. Questo ti permetterà di mostrare interesse e di fare domande pertinenti durante il colloquio. 2. Pratica le risposte alle domande comuni e sii sicuro di te stesso. Puoi fare delle simulazioni di colloquio con amici o familiari per migliorare la tua abilità di comunicazione e gestire l’ansia. 3. Prepara domande da porre al reclutatore. Questo dimostrerà il tuo interesse e ti darà l’opportunità di valutare se questa posizione e l’azienda sono adatte a te. 4. Fai attenzione all’aspetto personale. Vestiti in modo appropriato per l’azienda e la posizione a cui ti stai candidando. Mostra cura per i dettagli, come una buona postura e un contatto visivo diretto. 5. Mostra entusiasmo e motivazione durante il colloquio. Sii positivo e dimostra la tua volontà di contribuire al successo dell’azienda. Seguendo questi consigli, sarai ben preparato per affrontare un colloquio di lavoro e aumenterai le tue possibilità di successo. Vestirsi in modo appropriato per un colloquio di lavoro L’abbigliamento è un aspetto importante da considerare durante un colloquio di lavoro, poiché crea una prima impressione immediata. Ecco alcuni consigli su come vestirsi in modo appropriato: 1. Ricerca l’abbigliamento tipico dell’azienda. Alcune aziende possono avere un dress code formale, mentre altre possono essere più informali. Adatta il tuo abbigliamento all’ambiente dell’azienda, cercando di essere sempre un po’ più formale di quanto richiesto. 2. Scegli abiti puliti, ben stirati e in buono stato. Evita abiti sgualciti, macchiati o rotti. Presta attenzione ai dettagli, come calzini coordinati, cinture ben abbinati e scarpe pulite. 3. Evita abiti troppo appariscenti o eccentrici. Scegli colori neutri e sobri, come il nero, il grigio o il blu scuro. Questo ti permetterà di apparire professionale e serio. 4. Evita abiti troppo casual o provocanti. Opta per un look classico e discreto. Una camicia o una blusa pulita, pantaloni o una gonna elegante e scarpe chiuse sono sempre un’ottima scelta. 5. Presta attenzione all’igiene personale. Assicurati di essere ben curato, con capelli e unghie pulite. Evita profumi o colonie troppo forti. Seguendo questi consigli, vestirsi in modo appropriato per un colloquio di lavoro ti permetterà di creare una prima impressione positiva e dimostrare professionalità. Conclusioni Prepararsi per un colloquio di lavoro può sembrare un compito intimidatorio, ma con la giusta strategia e preparazione, puoi aumentare le tue possibilità di successo. Seguendo i consigli su come cercare un’azienda e una posizione lavorativa, preparare una candidatura efficace, affrontare le domande comuni durante un colloquio di lavoro e vestirsi in modo appropriato, sarai pronto a mettere il tuo meglio in ogni fase del processo di selezione. Ricorda di essere autentico, di mostrare entusiasmo e motivazione e di essere sicuro di te stesso. Con la giusta preparazione e atteggiamento, potrai affrontare i colloqui di lavoro con fiducia e ottenere il lavoro che desideri. In bocca al lupo per la tua ricerca di lavoro e per i tuoi futuri colloqui! Come Candidarsi per una Offerta di Lavoro e Affrontare un Colloquio con un Reclutatore HR

Sei pronto a dare il via alla tua carriera professionale? La ricerca di una posizione lavorativa e affrontare un colloquio con il responsabile delle risorse umane possono intimorire anche i migliori, ma con la giusta preparazione e la conoscenza di alcuni suggerimenti importanti, puoi aumentare le tue probabilità di successo – un articolo Miglior Lavoro blog magazine

Leggi tutto “Sei pronto a dare il via alla tua carriera professionale? La ricerca di una posizione lavorativa e affrontare un colloquio con il responsabile delle risorse umane possono intimorire anche i migliori, ma con la giusta preparazione e la conoscenza di alcuni suggerimenti importanti, puoi aumentare le tue probabilità di successo – un articolo Miglior Lavoro blog magazine In questo articolo, esploreremo passo passo come applicarsi per una offerta di lavoro e come affrontare un colloquio con il responsabile delle risorse umane. Dalla stesura di un curriculum efficace alla preparazione per il colloquio, imparerai le migliori strategie per distinguerti dagli altri candidati e fare una buona impressione sugli HR recruiter. Come affrontare i migliori HR recruiter – ricerca lavoro e selezione Imparerai anche come rispondere alle domande più comuni durante un colloquio e come presentare le tue competenze e qualifiche nel modo migliore. Inoltre, scoprirai alcuni trucchi per superare l’ansia da colloquio e apparire sicuro e fiducioso. Preparati a dare il massimo di te e ottenere quel lavoro che desideri! Segui i nostri consigli e sarai pronto ad affrontare con successo ogni fase del processo di selezione. Miglior HR Recruiter in Italia? Magari opera a Modena. Presto la nostra intervista Come cercare una azienda e una nuova posizione lavorativa Cercare un’azienda e una posizione lavorativa può sembrare un compito difficile, ma con un po’ di ricerca e preparazione, puoi aumentare le tue possibilità di trovare un lavoro che si adatti alle tue competenze e aspirazioni professionali. La prima cosa da fare è identificare le aziende che potrebbero essere interessanti per te. Puoi fare ricerche online, consultare annunci di lavoro o chiedere consigli a persone del settore. Una volta individuate le aziende di tuo interesse, è importante capire quali sono le posizioni aperte e se sono in linea con il tuo profilo. Dopo aver identificato le aziende e le posizioni lavorative, è il momento di fare una ricerca approfondita su ciascuna azienda. Cerca informazioni sulle loro attività, la mission, i valori e la cultura aziendale. Questo ti permetterà di capire se l’azienda si allinea con i tuoi obiettivi e se potresti adattarti bene al suo ambiente di lavoro. Infine, cerca di capire quali sono i requisiti richiesti per la posizione lavorativa che ti interessa. Leggi attentamente le descrizioni delle offerte di lavoro e confrontale con le tue competenze e esperienze. In questo modo, sarai in grado di capire se sei un buon candidato per la posizione e potrai adattare la tua candidatura di conseguenza. Come preparare una candidatura per un lavoro Una volta individuata l’azienda e la posizione lavorativa a cui sei interessato, è il momento di preparare la tua candidatura. Una candidatura efficace è fondamentale per catturare l’attenzione dei reclutatori e distinguerti dagli altri candidati. La tua candidatura dovrebbe includere un curriculum vitae e una lettera di presentazione. Il curriculum vitae dovrebbe essere chiaro, conciso e ben strutturato. Includi le tue informazioni personali, la tua formazione, le esperienze lavorative rilevanti, le competenze e le qualifiche. Assicurati di evidenziare i risultati ottenuti e le responsabilità assunte durante le tue esperienze lavorative. La lettera di presentazione è un’opportunità per presentarti in modo più approfondito e spiegare perché sei interessato alla posizione e all’azienda. Personalizza la tua lettera di presentazione per ogni candidatura, evidenziando le tue motivazioni e le competenze che ti rendono adatto per il ruolo. Infine, assicurati di controllare attentamente la tua candidatura per eventuali errori grammaticali o di ortografia. Una candidatura ben scritta e priva di errori dimostra attenzione ai dettagli e professionalità. Come scrivere un curriculum e una lettera di presentazione efficaci Scrivere un curriculum vitae e una lettera di presentazione efficaci è il primo passo fondamentale per ottenere un colloquio di lavoro. Questi documenti sono la tua carta d’identità professionale e devono essere in grado di catturare l’attenzione dei selezionatori. Ecco alcuni suggerimenti su come crearli in modo efficace: Importanza delle candidature e dei colloqui di lavoro Le candidature e i colloqui di lavoro sono i passaggi chiave nel processo di selezione per un lavoro. È importante capire l’importanza di questi due momenti e come prepararsi al meglio per affrontarli. Le candidature sono la prima impressione che dai a un datore di lavoro. Una candidatura ben preparata e personalizzata mostra interesse e dedizione alla posizione e all’azienda. Le candidature vengono valutate dai reclutatori per selezionare i candidati che verranno invitati per un colloquio. I colloqui di lavoro sono l’opportunità per i reclutatori di conoscere meglio i candidati e valutare se sono adatti per la posizione. Durante il colloquio, verranno poste domande sulle tue competenze, esperienze, motivazioni e aspettative. È importante prepararsi per il colloquio, studiando la posizione e l’azienda, e pensando a come rispondere alle possibili domande. Prendere sul serio le candidature e i colloqui di lavoro e prepararsi adeguatamente ti permetterà di distinguerti dagli altri candidati e aumentare le tue probabilità di successo. Domande comuni durante un colloquio di lavoro e come rispondere I colloqui di lavoro spesso includono una serie di domande comuni che i reclutatori pongono per valutare le competenze e la personalità dei candidati. Ecco alcune delle domande più comuni e come rispondere in modo efficace: 1. “Raccontami di te”: Questa domanda è spesso posta per iniziare il colloquio e permettere al reclutatore di conoscere meglio il candidato. Prepara una breve presentazione di te stesso, evidenziando le tue esperienze e competenze più rilevanti per la posizione. 2. “Quali sono i tuoi punti di forza?”: Rispondi a questa domanda evidenziando le tue competenze e qualità che sono rilevanti per la posizione. Fornisci esempi concreti delle tue esperienze passate che dimostrano i tuoi punti di forza. 3. “Quali sono i tuoi punti deboli?”: Seleziona un punto debole che non sia rilevante per la posizione e spiega come stai lavorando per migliorarlo. Mostra consapevolezza di te stesso e la volontà di crescere e imparare. 4. “Perché sei interessato a questa posizione?”: Rispondi a questa domanda evidenziando ciò che ti attrae della posizione, dell’azienda e delle opportunità di crescita che offre. Mostra entusiasmo e interesse. 5. “Dove ti vedi tra 5 anni?”: Rispondi a questa domanda mostrando una visione a lungo termine della tua carriera e come la posizione a cui stai candidando si inserisce nella tua visione. Sii realistico e ambizioso nello stesso tempo. Preparati per queste e altre domande comuni, pensando a come rispondere in modo efficace e dimostrando la tua adattabilità e capacità di problem solving. Consigli per un colloquio di lavoro di successo Oltre a prepararsi per le domande comuni, ci sono alcuni consigli che puoi seguire per affrontare un colloquio di lavoro in modo efficace: 1. Fai una ricerca approfondita sull’azienda e sulla posizione a cui ti stai candidando. Questo ti permetterà di mostrare interesse e di fare domande pertinenti durante il colloquio. 2. Pratica le risposte alle domande comuni e sii sicuro di te stesso. Puoi fare delle simulazioni di colloquio con amici o familiari per migliorare la tua abilità di comunicazione e gestire l’ansia. 3. Prepara domande da porre al reclutatore. Questo dimostrerà il tuo interesse e ti darà l’opportunità di valutare se questa posizione e l’azienda sono adatte a te. 4. Fai attenzione all’aspetto personale. Vestiti in modo appropriato per l’azienda e la posizione a cui ti stai candidando. Mostra cura per i dettagli, come una buona postura e un contatto visivo diretto. 5. Mostra entusiasmo e motivazione durante il colloquio. Sii positivo e dimostra la tua volontà di contribuire al successo dell’azienda. Seguendo questi consigli, sarai ben preparato per affrontare un colloquio di lavoro e aumenterai le tue possibilità di successo. Vestirsi in modo appropriato per un colloquio di lavoro L’abbigliamento è un aspetto importante da considerare durante un colloquio di lavoro, poiché crea una prima impressione immediata. Ecco alcuni consigli su come vestirsi in modo appropriato: 1. Ricerca l’abbigliamento tipico dell’azienda. Alcune aziende possono avere un dress code formale, mentre altre possono essere più informali. Adatta il tuo abbigliamento all’ambiente dell’azienda, cercando di essere sempre un po’ più formale di quanto richiesto. 2. Scegli abiti puliti, ben stirati e in buono stato. Evita abiti sgualciti, macchiati o rotti. Presta attenzione ai dettagli, come calzini coordinati, cinture ben abbinati e scarpe pulite. 3. Evita abiti troppo appariscenti o eccentrici. Scegli colori neutri e sobri, come il nero, il grigio o il blu scuro. Questo ti permetterà di apparire professionale e serio. 4. Evita abiti troppo casual o provocanti. Opta per un look classico e discreto. Una camicia o una blusa pulita, pantaloni o una gonna elegante e scarpe chiuse sono sempre un’ottima scelta. 5. Presta attenzione all’igiene personale. Assicurati di essere ben curato, con capelli e unghie pulite. Evita profumi o colonie troppo forti. Seguendo questi consigli, vestirsi in modo appropriato per un colloquio di lavoro ti permetterà di creare una prima impressione positiva e dimostrare professionalità. Conclusioni Prepararsi per un colloquio di lavoro può sembrare un compito intimidatorio, ma con la giusta strategia e preparazione, puoi aumentare le tue possibilità di successo. Seguendo i consigli su come cercare un’azienda e una posizione lavorativa, preparare una candidatura efficace, affrontare le domande comuni durante un colloquio di lavoro e vestirsi in modo appropriato, sarai pronto a mettere il tuo meglio in ogni fase del processo di selezione. Ricorda di essere autentico, di mostrare entusiasmo e motivazione e di essere sicuro di te stesso. Con la giusta preparazione e atteggiamento, potrai affrontare i colloqui di lavoro con fiducia e ottenere il lavoro che desideri. In bocca al lupo per la tua ricerca di lavoro e per i tuoi futuri colloqui! Come Candidarsi per una Offerta di Lavoro e Affrontare un Colloquio con un Reclutatore HR”

Pistoia – Sulla Sala il Covo Bukowski cresce e diventa Còevo “cucina, enoteca & cocktail club”

Oggi finalmente, dopo tanto tempo, lato importante di piazza della Sala a Pistoia, riaprono gli sportelloni. Dove una volta c’erano i Salaioli apre Còevo “cucina, enoteca & cocktail club” – pubblicato da La Terra del Gusto blog magazine

Leggi tutto “Pistoia – Sulla Sala il Covo Bukowski cresce e diventa Còevo “cucina, enoteca & cocktail club””

Le imperdibili delizie delle fraschette: Carbonara, Amatriciana, Cacio e Pepe

Con i suggerimenti del gruppo da un milione di followers: si mangia bene si spende poco! Se hai voglia di assaporare i veri sapori della cucina romana, le fraschette sono il posto giusto. Nei dintorni di Roma, ad Ariccia e Frascati queste trattorie tradizionali offrono alcune delle specialità più deliziose della cucina locale. Dalla famosa carbonara alla amatriciana, fino al cacio e pepe, le fraschette sono un paradiso per i veri amanti del cibo- Un articolo La Terra del Gusto blog magazine

Leggi tutto “Le imperdibili delizie delle fraschette: Carbonara, Amatriciana, Cacio e Pepe”

MasterChef 13: Aspettando la finale Michela si racconta ai followers – Il nostro pronostico

Siamo in dirittura di arrivo: domani giovedì 29 febbraio la finale di questa edizione di MasterChef Italia. A seguire i social sembra un duello tra Eleonora e Michela: proprio la concorrente di Bolzano si racconta su Instagram. Il nostro pronostico! – Un articolo La Terra del Gusto blog magazine Leggi tutto “MasterChef 13: Aspettando la finale Michela si racconta ai followers – Il nostro pronostico”

Pistoia – Ristorazione, in centro storico nuove aperture da qui a primavera

 Per i ristoranti a Pistoia nuove aperture e importanti ristrutturazioni: aprono Coèvo, Casa Lola e una nuova sede per Baldovino e Bibendum, mentre si ampliano la BotteGaia e la Taverna Gargantuà. Daniele Andreotti: “In città tira un’aria nuova” – pubblicato da La Terra del Gusto blog magazine Leggi tutto “Pistoia – Ristorazione, in centro storico nuove aperture da qui a primavera”